Perfetti e Sfortunati

eac370c65fa9da0d33b7be29cb3b5f6e.jpgQueste le dichiarazioni di Adriano Galliani e Carlo Ancelotti nel post partita di Palermo-Milan 2-1.

ADRIANO GALLIANI

‘La squadra ha giocato bene, ha creato molte palle gol, ha colpito due traverse con Seedorf e Pirlo, ci sono stati due salvataggi sulla linea. Il pareggio sarebbe stato incredibile, figuriamoci la sconfitta. Al di là di qualche nostro errore, questo risultato spiace, come gli errori arbitrali. Il primo gol non era da convalidare: Diana era in fuorigioco e Amauri ha usato le mani nello stop’.

‘Il Milan non meritava di perdere. Forse se l’arbitro non avesse convalidato quel gol, si sarebbe potuto vincere. Non intendiamo attaccare gli arbitri, ma quello che spiace è la ripetitività degli errori. Era successo anche a Siena. Speriamo che questi sbagli nei nostri confronti finiscano’.

‘La classifica non mi preoccupa, la squadra è fortissima, non ho appunti da farle. I ragazzi hanno giocato bene e hanno perso immeritatamente. Ricordiamoci sempre che siamo campioni d’Europa e abbiamo vinto la Supercoppa, poi abbiamo il Mondiale per Club.
Io credo che ci voglia più attenzione, da parte di tutti’.

7957fa3597589770bcba6ac1e57de697.jpgCARLO ANCELOTTI

‘Questo Milan mi è piaciuto. Ho apprezzato il gioco, l’interpretazione del match, il fatto che la squadra abbia superato le difficoltà che aveva avuto nelle gare precedenti. Per un’ora siamo stati perfetti, equilibrati nell’attacco e nella difesa. Ho visto un Milan di altissimo livello, non potevo chiedere di meglio ai miei. Poi la svista arbitrale ha condizionato il finale di gara e il risultato’.

‘Chiediamo maggiore attenzione, non nei nostri confronti, ma nei confronti del gioco. Amauri ha saltato i mezzo all’aerea con il braccio alzato. Mi è parso un fallo clamoroso. Dispiace, perchè noi abbiamo giocato una grande partita’.


‘Siamo stati aggressivi, coesi, abbiamo giocato un ottimo calcio, il nostro calcio, fatto di accelerazioni, giocate, belle sponde di Gilardino. E’ andato tutto bene. Per questo torniamo a casa con il rammarico e l’amarezza, ma anche con la determinazione di tornare a vincere quanto prima’.

Perfetti e Sfortunatiultima modifica: 2007-09-27T10:08:12+02:00da m4nt0
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento