Sempre quei due…

Nei piani rossoneri al primo posto c’è sempre Eto’o o (in alternativa) Ronaldinho. Il club di via Turati ha fatto scemare le attenzioni sull’argomento dopo l’insoddisfacente blitz di Galliani dell’altra settimana a Barcellona. In quell’occasione si vide rispondere picche di fronte alla disponibilità di mettere sul piatto 50 milioni di euro per il camerunese. Ma è evidente che le rimanenti … Continua a leggere

Rijkaard avverte il Milan

Riecco il Barcellona. Bello e fortissimo. Con quattro mostri là davanti da scatenare ogni tipo di fantasia calcistica. Si allenano i “blaugrana” e al termine del primo allenamento, prima della partenza per il ritiro scozzese, Frank Rijkaard si concede alla stampa. Orgoglio, soddisfazione: la sfida al Real Madrid è già lanciata. Il poker d’assi? La sua teoria matematica sembra non … Continua a leggere

Intervista a Eto’o

Eto’o, il vicepresidente del Milan Galliani ha detto che vuole rinforzare la squadra con un grande colpo di mercato. Nella lista di Galliani ci sono cinque campioni. E tra i cinque nomi c’è il suo. «Il Milan è una grande società, un club di valore mondiale, che ha vinto con pieno merito la Champions League. Sono orgoglioso di essere considerato … Continua a leggere

Mega Offerta per Eto’o

Il Milan avrebbe pronta una super offerta da 50 milioni di euro per strappare Samuel Eto`o al Barcellona. La notizia e` stata diffusa dal quotidiano `Marca`, il quale sostiene che a nulla sono servite le parole del presidente Laporta, il quale proprio martedi` aveva dichiarato Eto`o, cosi` come Ronaldinho, fuori da ogni trattativa di mercato. La cifra sara` messa sul … Continua a leggere

Eto’o o Drogba?

  Le altre squadre europee hanno già chiuso importantissimi colpi di mercato, mentre proprio la regina dell’Europa, il Milan, è ancora a secco.L’obiettivo principale rimane sempre un centravanti e proprio oggi due notizie hanno scosso l’ambiente rossonero: in primo luogo le dichiarazioni Didier Drogba, il quale ha svelato la non impossibilità di un suo addio al Chelsea. “Una grande offerta … Continua a leggere

Uno su Cinque ce la fa…

Nessuna vacanza esotica, solo qualche giorno a Forte dei Marmi: sul relax di Galliani sorveglia con dedizione l’equipe del Bagno Roma di Levante, oasi di tranquillità anche in un’affollata domenica di luglio. E’ quasi ora di pranzo, ma Galliani dribbla l’aperitivo alcolico. Solo un bicchiere d’acqua naturale prima di tuffarsi sul Milan. Galliani, quanto dovremo aspettare ancora il primo acquisto? … Continua a leggere

Dinho-Eto’o: chi sarà?

Ronaldinho o Eto’o? Al solito dilemma il Milan aggiunge le solite questioni fiscali. Vale a dire il muro che separa il calcio italiano da quello spagnolo. Ed è il motivo per cui Adriano Galliani sta seguendo con grandissima attenzione le mosse di Roberto Assis, fratello-agente del Gaucho di Porto Alegre oltre a quelle di José Maria Mesalles, avvocato catalano che … Continua a leggere

Kakànovela: il rinnovo?

La telenovela Kakà-Real Madrid si arricchisce di un nuovo capitolo. Lo stesso Galliani, all’uscita dal Consiglio di Lega, ha rivelato: “Ho già contattato il padre-manager del giocatore, quando Kakà tornerà dalle vacanze c’incontreremo per il rinnovo del contratto sul quale abbiamo trovato l’accordo“.  Per Galliani, il presunto incontro tra Kakà e il presidente Berlusconi, raccontato dal quotidiano spagnolo As, “è una … Continua a leggere

Ricky, parla anche tu!

Se sarà il “no” definitivo, per ora nessuno può dirlo. Di sicuro c’è che Samuel Eto’oancora una volta respinge le avances del Milan. Nel gioco delle parti, però, il camerunese per un giorno veste anche i panni del portavoce di Ronaldinho. “Io e lui non ci muoviamo dal Barcellona, anche se se Berlusconi vuole Dinho”,ha detto il bomber blaugrana. Chissà … Continua a leggere

“Pato come Kakà? Andiamoci piano…”

Il puzzle Milan deve essere completato e Carlo Ancelotti vuole solo un ultimo tassello, che non dovrebbe essere quello della nuova stella brasiliana Pato. Al tecnico rossonero piace il fantasista del Internacional di Porto Alegre. Ma fino a un certo punto. “Pato è un ragazzo giovane, molto giovane, non piace solo a noi ma a tante grandi squadre. Se è il … Continua a leggere