Meditare…

Adriano Galliani, vicepresidente del Milan, fa buon viso a cattivo gioco, sdrammatizzando il pari con il Catania. ”La vita continua” dice ai microfoni di Sky nel dopopartita, ”e mercoledi` siamo in partenza per Glasgow, dove speriamo di giocare in maniera diversa rispetto ad oggi. Crisi? Non so cosa sia e quando scatti, ma certamente nel mese di settembre abbiamo giocato … Continua a leggere

Pagelle: Milan – Catania 1-1

Kalac 5.5 – Si fa trovare un po` fuori posizione in occasione del vantaggio catanese, anche se li` e` la difesa a sbagliare. Poco impegnato nel resto del match. Bonera 6 – Tiene bene il campo: anche un paio di recuperi degni di nota in un primo tempo in cui la difesa del Milan non ha certo brillato. Kaladze 5.5 … Continua a leggere

Il Milan si riprende sempre

Queste le dichiarazioni rilasciate dai rossoneri al termine di Milan-Catania 1-1:  Alessandro Nesta:“Putroppo siamo poco brillanti con queste squadre che si chiudono tutte dietro e non riusciamo a renderci pericolosi. Sul gol abbiamo valutato male la pericolosità dell’azione e così ci siamo complicati le cose. Ripeto, purtroppo soffriamo con le squadre piccole perchè a parte la partita contro il Palermo … Continua a leggere

C’è ancora voglia di vincere

Queste le dichiarazioni rilasciate da  Carlo Ancelotti al termine di Milan-Catania 1-1: Carlo Ancelotti:“Oggi abbiamo incontrato le stesse difficoltà che abbiamo trovato nelle altre partite. Il Catania ha difeso davvero bene. Abbiamo trovato difficoltà soprattutto nel riuscire a segnare. Non ci aspettavamo di partire così in campionato, adesso dobbiamo fare meglio e dobbiamo farlo in fretta. Quando si ottengono vittorie importanti come … Continua a leggere

Il Milan non sa più vincere

Ma basta con questa storia della Champions. Il Milan non c’è e l’ennesimo pareggio (il quarto), questa volta con il Catania, ingigantisce i problemi dei rossoneri. I campioni d’Europa rincorrono i catanesi passati in vantaggio con Martinez. Gol che dilata i macroscopici limiti del reparto difensivo, ma anche del centrocampo, facilmente perforabile e nelle mani di giocatori con evidenti problemi … Continua a leggere