Coscienti della nostra forza

a4afcdbf9b27583a5eedf4da4c3ff291.jpgQueste le dichiarazioni rilasciate dai rossoneri al termine di Palermo-Milan 2-1:

Clarence Seedorf:
“Questa sera si sono verificati due episodi che ci hanno fatto tornare a mani vuote, ma noi siamo coscienti della nostra forza.
Chiedo a tutti fiducia e tranquillità perchè la squadra sta bene anche se dai risultati potrebbe non sembrare così. Chiedo anche ai tifosi di sostenerci perchè noi abbiamo bisogno di loro. Domenica ospiteremo il Catania e con il loro sostegno sono convinto che faremo una gara altrettanto bella come quella di sta sera riuscendo ad ottenere un risultato utile.
Personalmente mi sento bene anche grazie all’aiuto che ricevo dalla squadra che mi dà la possibilità di far vedere le mie qualità.
Sta sera abbiamo giocato settanta minuti quasi perfetti, creando contropiedi, belle azioni in attacco, abbiamo creato tanto senza subire niente. Poi è arrivato il gol che ci ha fatto cambiare umore, ma noi andiamo avanti così perchè siamo forti e ci sentiamo forti. Riguardo agli episodi dobbiamo essere superiori cercando di creare meno spazio in difesa e creare ancora di più. Da parte nostra la volontà c’è, prevedo una reazione forte perchè il risultato ha portato un po’ di amarezza.
Con Kakà, Pirlo e Gattuso mi trovo sempre meglio e questa sera nel primo tempo Gilardino ci è stato utile perchè ha fatto da sponda, davvero importante per noi. Tutti insieme ci aiutiamo, siamo carichi e nonostante il risultato lascio Palermo senza provare una sensazione di sconfitta.” 

Massimo Oddo:
“E’ un momentaccio. Oggi il Milan ha giocato una partita bellissima per settanta minuti e anche di più. Quando abbiamo preso il gol del pareggio abbiamo continuato ad attaccare, ma la sfortuna ci ha perseguitato tra pali, traverse, salvataggi sulla linea di porta. Poi sul nostro primo piccolo errore il Palermo ci ha castigato e in più ci si è messo anche l’arbitro. Ripeto, oggi abbiamo giocato una grande partita, creando tante occasioni, abbiamo fatto un solo gol, ma potevamo farne tanti. Siamo stati fermati dagli episodi, in più abbiamo preso gol all’ultimo minuto, è stata proprio sfortuna.” 

Coscienti della nostra forzaultima modifica: 2007-09-27T10:10:50+00:00da m4nt0
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento