Emerson: manca solo l’ufficialità!

629c07dd16920c4fdd863569864d8a96.jpgAggiunto un posto a tavola, l’accordo è stato trovato: ieri Adriano Galliani è volato a Madrid per dare un’accelerata a una trattativa che sembrava destinata a languire e ha trovato la soluzione. Emerson giocherà la prossima stagione nel Milan: mancano i dettagli, perché il Real Madrid non si discosta dalla valutazione di quattro milioni, ma l’affare è fatto. Prestito con diritto di riscatto, questa la formula trovata con il direttore generale del Real, Predrag Mijatovic, durante l’appuntamento a cena da Txistu, la tana di Capello nei suoi anni migliori a Madrid.

Galliani è stato di parola: aveva detto, già da tempo, «il Real conosce le nostre proposte, andrò in Spagna quando ci sarà da firmare». Lo ripeteva quando si parlava soprattutto di Julio Baptista, ma ha mantenuto la linea quando ha deciso di puntare su un centrocampista anziché sull’attaccante tuttofare brasiliano. Galliani ha inviato prima l’agente e consulente Ernesto Bronzetti in Spagna, è rimasto a Forte dei Marmi, ha aspettato fino al momento cruciale, poi ha fatto la valigia. Dopo l’incontro preparatorio di lunedì sera, quando Bronzetti ha incontrato Mijatovic, il Milan ha capito che il più era fatto, e che la necessità del Real di cedere vecchi giocatori mentre i nuovi stanno arrivando era più forte della volontà di recuperare almeno in parte i soldi spesi per i galattici che non servono più. Così Galliani è partito.

Emerson: manca solo l’ufficialità!ultima modifica: 2007-08-15T11:10:00+00:00da m4nt0
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento