Si accelera per Emerson

05470d07c2027627e06d7e75c9cfbb10.jpgUna trattativa avviata nella notte, come nelle migliori storie di mercato intrecciate fra Milan e Real Madrid, una trattativa che potrebbe chiudersi anche in poco tempo. Perché Emerson è diventato il primo obiettivo del Milan per il centrocampo e ieri l’agente Ernesto Bronzetti, incaricato rossonero per le transazioni spagnole, si è incontrato con il direttore generale dei bianchi Mijatovic. Motta è ancora sul taccuino del Milan, ma non più al primo posto assoluto, anche perché il Barça non ha concesso la lista gratuita come il ragazzo sperava, e i dirigenti rossoneri hanno deciso da tempo che l’acquisto gradito ad Ancelotti sarebbe arrivato solo se in linea con le esigenze di bilancio. Si va su Emerson, dunque, anche se il Real, come il Barça, farà di tutto per ottenere il massimo dalla cessione.

La riunione è cominciata in tarda serata ed è proseguita al ristorante. Bronzetti è stato a cena con Mijatovic, con il quale si era già visto dieci giorni fa in un albergo di Mosca. Ma allora la situazione era diversa, i paletti non ancora fissati: il Real non aveva ancora concluso l’affare con Drenthe e soprattutto col centrocampista dell’Ajax Wesley Sneijder. Schuster è a caccia di altri olandesi (Van der Vaart e Robben) e la rivoluzione prevede com’è logico alcune cessioni. Quella di Emerson è nell’aria. Il brasiliano ha fatto capire più volte che tornerebbe volentieri in Italia. E la strada porta a Milano: non all’Inter, pare, ma al Milan.

Si accelera per Emersonultima modifica: 2007-08-14T11:38:31+00:00da m4nt0
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento