Bisio-Ronnie: Attacco di Peso!

82c125324c59d93a01cce074012f1b68.jpgUna presentazione alla rovescia: prima lo show e la cena, poi le interviste. Così Pier Silvio Berlusconi, vicepresidente Mediaset, ha voluto presentare i palinsesti autunnali per la prima volta davanti a pubblicitari, manager e giornalisti insieme, circa settecento persone. Un simpatico happening durato fino alle 2 di notte. Elegante-casual in jeans, giacca blu e cravatta a righe, Berlusconi junior ha duettato con i conduttori Claudio Bisio e Vanessa Incontrada, ha riso con i comici di Zelig che lo prendevano di mira e ha esordito con la coppa vinta ad Atene.

«Il prossimo acquisto? Ho letto su un giornale (la Gazzetta, ndr) che il Milan nel mercato è senza voto…».
 
Meglio di un quattro, no?
«Sì, ma vedrà questa sera che sorpresa…».
 
E sul palcoscenico si scatena. Al grido di «Suazo lo abbiamo lasciato all’Inter » annuncia il nuovo ingaggio decisivo per i rossoneri: Claudio Bisio, che appare sul maxischermo nell’improbabile veste di calciatore tra gli sghignazzi generali.

 A parte la «sorpresa», preferisce Ronaldinho o Eto’o?
«Eto’o, ne sento sempre parlare in questi giorni. Ma è una trattativa difficile, speriamo… E’ sempre così: ogni volta Galliani ha un gran entusiasmo, spinge a comprare, mio padre frena per valutare bene le cose, ma certamente qualcuno arriverà».
 
Sheva potrebbe tornare?
«Ormai no. Se n’è andato lui, come fa a ritornare? Per me quando si lascia è in modo definitivo».
 
Ilary Blasi fa parte della squadra Mediaset, potrebbe avvicinare Totti?
«No, Francesco mi è sempre piaciuto, ma è una bandiera della Roma e sta bene là».
 
A parte l’attacco, in quale altro settore vorrebbe un rinforzo?
«E’ bene iniziare a pensare a un difensore al posto di Paolo Maldini. Purtroppo temo che sia impossibile trovare un nuovo Paolo».
 
Che ne pensa di Dida?
«Ha firmato un bel contrattone e ce lo teniamo. Ad Atene è stato bravo».

Bisio-Ronnie: Attacco di Peso!ultima modifica: 2007-06-29T10:04:45+00:00da m4nt0
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento